Iscriviti al mio Feed RSS

Non ti perdere i miei prossimi articoli!
Resta aggiornato iscrivendoti al mio Feed RSS!
Feed RSS via Mail di Enea Moro Feed RSS di Enea Moro

Nuovo follower su Twitter, come ringraziarlo del follow?

Entra in contatto con chi inizia a seguirti su TwitterCome ti comporti quando qualcuno inizia a seguirti su Twitter?

Personalmente, nei primi tempi, la prima cosa che facevo era congratularmi con me stesso per essere riuscito ad ottenere un follower in più, e solitamente ricambiavo seguendolo anche io.

Si può fare molto di più!

Ho notato come alcuni “uccellini” che ho iniziato a seguire, si siano messi immediatamente in contatto con me, mandandomi un messaggio privato di ringraziamento.

Mi sono stupito la prima volta.

Ora noto sempre più spesso che, i twitteriani che inizio a seguire, mi ringraziano. Ho così deciso di adottare la stessa tecnica.

Il semplice ringraziamento, anche se messaggio preimpostato da spedire a tutti i nuovi followers, fà buona impressione.

Penso converta anche molto bene in caso si consigli la visione di un blog, o l’iscrizione ad altri account Twitter gestiti dalla stessa persona, o eventuali pagine Facebook da seguire.

Esempio di ringraziamento su Twitter

Ecco un paio di esempi che mi hanno colpito abbastanza:

“THX 4 follow, se vuoi scroprire chi sono e dove lavoro visita eneamoro.com”

“Grazie del follow, penso che possa interessarti l’iscrizione a questa fan page link_pagina_facebook”

Entrambe mi hanno “convertito”.

Direi che funziona piuttosto bene quindi.

Messaggio automatico ad ogni nuovo follower

Esiste anche un metodo per mandare un messaggio automatico ad ogni nuovo follower su Twitter.

TwitterDMer

È un sito che fornisce in maniera gratuita una sorta di autorisponditore ai nuovi follower.

Basterà loggarsi su TwitterDMer e impostare il proprio messaggio automatico.

È abbastanza personalizzabile, ci sono codici speciali tipo:

  • {firstname}
  • {lastname}
  • {location}
  • {website}

Si riferiscono ai dati del follower.

Io l’ho attivato con questo messaggio personale:

“Ciao {firstname} grazie per il follow, se vuoi scambiare qualche parere con me, vieni a trovarmi su http://eneamoro.com”

Tu cosa ne pensi di questa tecnica?

Ti limiti al semplice scambio reciproco di follow, o cerchi di interagire con i nuovi iscritti?

Il prossimo articolo?

Ricevilo via mail o leggilo tramite Feed RSS
Abbonati!

Ricevi il prossimo articolo sul tuo indirizzo Email Leggi il mio prossimo articolo tramite Feed RSS



6 Risposte per “Nuovo follower su Twitter, come ringraziarlo del follow?”

  1. gabrielem scrive:

    Ciao, vorrei proporti uno scambio di post! Mi piacerebbe che tu facerssi un post su di un servizio che ho da poco creato, si chiama @indicizzami.

    Il servizio indicizza qualunque url inviata via twiter @indicizzami!
    Ulteriori info sul servizio:
    seomadhat.blogspot.com/2010/04/limportanza-si-indicizzare-e-re.html Una recensione del servizio
    twitter[DOT]com/indicizzami l'account di twitter del servizio, per partecipare al servizio è necessario aggiungerlo tra i followers
    indicizzami-indicizzami.blogspot[DOT]com il bog dove si spiega il funzionamento sel servizio

    Ciao!

  2. Enea scrive:

    Ciao Gabriele.

    Apprezzo molto la tua proposta, ma quei pochi ritagli di tempo preferisco usarli per generare contenuti per questo blog.

    Per quanto riguarda il sevizio di @indicizzami, devo dire che vengo indicizzato nel giro di poche ore, spesso meno di 1 ora.

    Magari qualcuno tramite questo commento potrà contattarti per il servizio.

    Un saluto

  3. Come ringraziare un nuovo follower su Twitter? | Lo Skyblog scrive:

    […] più delle volte io non ringrazio mai il nuovo follower ma, prendendo spunto dall’articolo di Enea Moro, ho deciso di “convertirmi” alla buona educazione, magari aggiungendo un minimo di […]

  4. Elena scrive:

    nel 2013 twitterDM non mi funziona … suggerisci qualche altro servizio?

  5. Andrea scrive:

    Grazie della dritta.
    Molto utile.

    Andrea

    PS mi raccomando, la terza persona del verbo fare è fa (non fà).

  6. Sandro scrive:

    Il risponditore automatico può essere di “dubbio gusto”. Io voglio poter ringraziare chi in un modo o nell’altro decide di seguirmi perché lo voglio ringraziare sul serio. Il punto è che ho deciso di dedicare 2 ore al massimo sui social e, riguardo Twitter, o twitto o ringrazio. Per il momento twitto e rispondo in automatico.

Lascia una risposta